5 infusi che il tuo cane può bere

1. Infuso alla camomilla

L’infuso di camomilla, proprio come per noi umani, fa bene anche agli amici a quattro zampe che presentano delle coliche, gas intestinale o ansia. Ma non solo: l’infuso di camomilla può essere inoltre impiegato per le zampe irritate, in zona particolarmente delicate come i cuscinetti delle zampe o per dare sollievo agli occhi: in questo caso preparate l’infuso e aspettate che si raffreddi, poi inseritelo in un contenitore spray e spruzzatelo sulle zone irritate, oppure bagnate gli occhi con uno straccio pulito imbevuto di camomilla. Avrà un effetto lenitivo e anche antibatterico.

2. Tisana alla valeriana

La tisana alla valeriana è un ottimo coadiuvante per prevenire e calmare gli stati agitati di un cane, quando cioè lo stesso appare ansioso o piuttosto vivace, iperattivo. In questo caso faccio presente che bastano poche gocce in un po’ di acqua o nella pappa per fare effetto: parlatene sempre con il vostro veterinario per capire il giusto dosaggio e se vi sono delle controindicazioni.

3. Tisana alla polvere di corteccia

La polvere di corteccia si rivela essere utile quando vi sono dei disturbi all’apparato digerente dicani e gatti, in particolare in caso di digestioni lente e dolorose.  La polvere di corteccia ha delle proprietà lenitive a favore dell’apparato digerente con l’effetto in particolare di rallentare il passaggio del cibo attraverso il sistema digestivo, quindi può essere utilizzato anche in caso di diarrea. Deve essere somministrato in maniera occasionale e sempre dietro il consiglio del veterinario, sciolto in acqua.  Non è adatto ai cuccioli di età inferiore alle otto settimane.

4. Infuso alla curcuma

La curcuma è la spezia della vita, ha mille usi terapeutici sia in ambito umano che per i nostri amici di zampa. Proviene dall’India, dalla sua radice si estrae la spezia: la radice viene fatta bollire e poi seccare, infine viene schiacciata per ottenere una polvere fine e gialla.
I benefici della curcuma sono conosciuti da migliaia di anni. Le sue proprietà benefiche sono possibili grazie agli elementi che contiene: la curcumina, il potassio, la vitamina C
Gli estratti di curcuma presentano ottime proprietà anche nei nostri amici a 4 zampe … vediamo quali:

  • attività antinfiammatoria alcuni studi hanno dimostrato che ha effetti antinfiammatori pari ad alcuni farmaci, senza averne gli effetti collaterali;
  • antiossidante: gli antiossidanti contrastano i radicali liberi che causano dolorose infiammazioni alle articolazioni colpite da artrosi. Utile nei cani anziani per prevenire l’invecchiamento;
  • riparazione delle ferite applicandola sulle ferite accelera il processo di guarigione grazie alla sua attività anti-microbica.


Le patologie che possono beneficiare dell’azione della curcuma sono moltissime: è un epatoprotettore naturaleabbassa i livelli di glicemia, è un blando antitumoraledigestivoimmunostimolante, aiuta a metabolizzare i grassi accelerando il metabolismo e previene obesità, utile in caso di parassitosi.
La dose consigliata è davvero bassa in quanto la curcuma può provocare irritazione gastrointestinale.

Infuso alla cannella

La cannella è un’ottima spezia da usare per i nostri amici a 4 zampe. Grande antinfiammatorio naturale, è ideale per i cani anziani che soffrono d’artrite. Ricca di calcio ferro e manganese la cannella ha tante proprietà benefiche, antibatterica e antimicrobica.
È utile in caso di tosse o problemi respiratoristimola la circolazione. Regola il livello degli zuccheri nel sangue. Come tutte le spezie anche la cannella ha delle controindicazioni: il suo effetto anti-coagulante la rende sconsigliata in caso di gravidanza e prima di un intervento chirurgico. In quantità eccessive potrebbe essere dannoso per il fegato.

Dott.ssa Aurora Busti
Medico Veterinario Barkyn

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *