Snack calmanti per cani: funzionano?

Lo sappiamo tutti, i nostri amici a quattro zampe possono soffrire lo stress per le cause più disparate come ad esempio: cambi di ambiente, viaggi, nuovo elemento all’interno della famiglia, rumori forti, luci accecanti, ecc…Ovviamente in alcune di queste situazioni bisognerebbe indagare la causa scatenante, che potrebbe essere legata con la paura, e cercare di risolverla per venire a capo del problema magari con l’aiuto di specialisti del settore come medici veterinari comportamentalisti o educatori cinofili. Per quanto riguarda quelle situazioni in cui una causa scatenante non c’è oppure non si può evitare (per esempio temporali, fuochi d’artificio, viaggi, arrivo di un bambino o di una nuova persona in famiglia, traslochi, adozioni, soggiorni in pensione) possiamo ricorrere all’utilizzo di prodotto che ci possono aiutare a gestire queste delicate situazioni. Vediamo insieme quali sono.

Feromoni

Fondamentale nel controllo di queste situazioni è l’utilizzo di feromoni, questi sono sostanze prodotte dagli animali e che hanno su di loro un effetto particolare. Essi sono prodotti da ghiandole esocrine per inviare dei segnali ad altri individui della stessa specie. Sono composti principalmente da acidi grassi e vengono sparsi nell’ambiente circostante in determinate situazioni: la loro produzione non è controllata dall’animale, bensì involontaria. E a seconda delle ghiandole che le secernano, i feromoni determinano una precisa funzione comportamentale dell’animale. Alcuni tipi di feromoni hanno una funzione tranquillizzante, e sono utilizzati per calmare il cane prima di affrontare una situazione di disagio o che lo innervosisce). Attraverso l’utilizzo di questi prodotti si riescono a gestire tranquillamente situazioni di stress conseguenti a viaggi in macchina, aereo, treno oppure a gestire cani che si spaventano durante i temporali o quando vengono effettuati spettacoli pirotecnici. Ottimo prodotto è l’Adaptil che può essere trovato sotto forma di collare, compresse, diffusori e spray. Queste molecole possono essere utilizzate anche per aiutare nell’addestramento.

Integratori alimentari

Ne esistono in commercio di tantissime marche (Zylkene, Sanicalm, Calm Support, ecc) e sono prodotti a base naturale, composti principalmente da erbe che aiutano a far rilassare l’animale. Non hanno un effetto immediato per questo il trattamento dovrebbe essere cominciato 5-6 giorni prima l’evento stressante per poter ottenere l’effetto desiderato. Per molti animali molto efficace è anche l’olio di cannabis, che può essere utilizzando anche per gestire situazioni di dolore cronico.

Alimentazione

Sono disponibili anche diete specifiche che aiutano i cani in condizioni di stress. Esistono sia in formulazione secca che umida. Vi sono, inoltre, anche diete specifiche che aiutano a gestire i problemi intestinali legati allo stress, poiché soprattutto i cani di taglia piccola tendono ad essere soggetti a queste alterazioni che spesso provocano reazioni fisiche, quali disturbi acuti dell’assorbimento intestinale e persino malattie intestinali croniche; queste diete sono formulate e bilanciate per fare in modo di contrastare gli squilibri che lo stress potrebbe causare al sistema gastroenterico del cane.

Si tratta di ottime e pratiche soluzioni che possono aiutare i nostri amici a quattro zampe!!!

Dott.ssa Aurora Busti
Medico Veterinario Barkyn

Lista Barkyn de los locales espanoles que aceptan mascotas.

Estilo Poke

¿Buscas algo diferente, sano y super rico? Prueba los mejores bowls, añade tus ingredientes favoritos y ¡a disfrutar!
Calle Londres 58, 28850, Madrid
Descuento para clientes Barkyn: Disfruta de una bebida gratis (por visita)

Brunch Club Café

¿Brunch en el centro de Madrid? Definitivamente es tu sitio. Además de ser un sitio super acogedor tienes la opción de probar el full brunch o versión mini.
Calle Barco 15, 28004, Madrid
Descuento para clientes Barkyn: Disfruta ahora de lunes a viernes el café hecho con amor dog friendly. (por visita)

La Virgen

Supongo que muchos de vosotros ya sabéis de lo que os hablamos, pero para los que no conozcáis la marca, Cervezas la Virgen lleva produciendo cerveza artesanal desde el 2011, ni más ni menos que cerveza hecha con ingredientes naturales, respetando los tiempos y sobretodo, con mucho amor.¿Suena bien no? Pues buenas noticias, no solo podéis ir a degustar de una buena cerveza en la terraza de la fábrica o en el resto de sus locales, si no que vuestro patudo además de ser siempre bien recibido, podrá refrescarse en un recipiente creado exclusivamente para él.
C/Turín, 13A, 28232, Las Rozas de Madrid
Descuento para clientes Barkyn: 2×1 en sus cervezas artesanales en sus locales o tienda online

Dolores y Lola

Dolores y Lola nace en Malasaña para recuperar el concepto de la cocina tradicional en pleno centro de Madrid. Su filosofía ‘homemade food’ apuesta por ingredientes de calidad y recetas caseras que recuerdan los sabores, olores y texturas de comer como en casa.
C/Monteleón 17 | 28004 Madrid
Descuento para clientes Barkyn: La casa te invita a un delicioso postre

Fantastic V

Nunca imaginarías que la hamburguesas y los tacos formarían parte de un menú vegano¿Verdad? Fantastic V no decepciona ni a los meat lovers.
Corredera Alta de San Pablo, 2, 28004 Madrid
Descuento para clientes Barkyn: TBD

Archimissa Gastrobar

No hay nada mejor que un día de tapeo. En Archimissa Gastrobar podrás compartir sus excelentes tapas y platillos de la mejor cocina mediterránea en el barrio Poble Sec de Barcelona.
Carrer de Vallhonrat, 19,08004 Barcelona
Descuento para clientes Barkyn: Disfruta de un café con tu comida

Verde Amore Healthy Food

Restaurante de KM0, es decir, siempre a base de productos frescos y de proximidad. Como bien dice su nombre comida saludable, veganana, increiblemente rica, y lo más importante hecha con mucho amor.
CALLE GALILEU 261, 08028 BARCELONA
Descuento para clientes Barkyn: Disfruta de un café con tu comida

La Cucufata

En La Cucufata no solo podrás relajarte mientrar te tomás un buen café con tu amigo patudo, si no que además tiene tienda de productos ecológicos, Km0 y artesanos.
Calle Polonia 8, esquina Avenida de Finlandia 41012 Sevilla
Descuento para clientes Barkyn:TBD

Teteria India

La Tetería tiene muy buen karma. Es un lugar donde puedes probar una lista interminable de té o birras artesanas. Su carta es una mezcla de comida india y árabe, nuestro consejo: ¡No te vayas sin probar el hummus!
c jacint verdaguer, 9 st feliu llobregat 08980
Descuento para clientes Barkyn: Te invitamos a probar las pastas tradicionales. ¡Además son veganas!

La Calma Cafe

Desayunos y meriendas saludables, pastelería natural y un brunch muy variado es un espacio tranquilo y relajante. Son expertos en café, en las distintas procedencias, en como varía el grano según la temporada ¡aprovecha y pregúntales todas tu curiosidades!
Calle París, 36, 28232 Las Rozas de Madrid, Madrid
15% descuento

Strata Bakery

“¿A quién no le gusta un dulce de vez en cuando? Strata es una pequeña pastelería artesanal, muy coqueta, dónde podrás encuentrar unas tartas riquísimas, todas elaboradas diariamente con ingredientes naturales, bollos y repostería también casera. Y sí, los canes son siempre bienvenidos.

Provença 158, 08036 Barcelona

Panorama Barcelona

Brunch, cocktails y buena música, Panorama no es solo un restaurante, sino un rincón especial de Barcelona donde disfrutar con todos los sentidos. ¡Planazo de domingo!
Pg. de Sant Joan, 84, local 1, 08009 Barcelona
10% descuento

Mür Cafe

Mür Cafe es un sitio de estilo rústico-industrial, con vigas de madera y chimenea, un estilo muy tipo Londres. Su carta se compone de productos naturales cuidadosamente escogidos y deliciosas recetas caseras. ¿Nuestra recomendación? Ve a conocerles y sientate con tu can en la mesita junto al balcón contemplando la vista de la plaza.
Plaza Cristino Martos, 2, 28015 Madrid
2×1 en café

Lilo Café

¿Dando un paseo por la Plaza de Toros Monumental de Barcelona? ve sin duda a Lilo Café y tendrás la oportunidad de tomar un brunch, probar sus perfectamente elaboradas ensaladas o sus famosos sándwiches. Además, siemrpe reciben a tu can con un cuenco de agua fresca.
Carrer de la Diputació, 443, 08013 Barcelona
2×1 en café

Crocchette a base di insetti: pro e contro

Pensare che in futuro potremo arrivare a mangiare insetti fa strano a tutti, ma se quel futuro fosse già qui? E se il nostro cane diventasse il protagonista di questo futuro imminente?
In commercio infatti esistono già prodotti a base di insetti, scopriamone insieme i pro e i contro.

PRO:

  • Ecosostenibilità: questo tipo di crocchette permette di ridurre l’impatto sull’ambiente del cibo per animali a base di carne, in termini di produzione di CO2, consumo di acqua e di terra e uso di pesticidi. Gli animali domestici consumano il 20% della carne e del pesce prodotti nel mondo: si calcola che il pet food attualmente sia responsabile di un quarto dell’impatto ambientale della produzione complessiva di carne. Gli insetti sono allevati senza l’uso di antibiotici ne di modifiche genetiche. Prima di essere usati come mangime, gli insetti svolgono un’altra importante funzione: divorano i rifiuti organici, riducendone il volume fino alla metà e abbattendo le sostanze inquinanti.
  • Cibo ipoallergenico: un’alternativa ideale per tutti i cani che soffrono di intolleranze e allergie ai comuni alimenti contenenti carne e pesce, viene tollerato anche dei soggetti più sensibili.
  • Buon apporto proteico e di acidi grassi (omega3).
  • Vitamine del complesso B.
  • Ferro: Responsabile della produzione di emoglobina, che trasporta l’ossigeno nel corpo. Alcuni tipi di insetti utilizzati contengono più ferro della carne rossa.
  • Minerali ed Oligoelementi: sono crocchette ricche di rame, sodio, potassio, zinco, fosforo e selenio.

Le ultime 3 sono generalmente carenti o non facilmente reperibili nelle fonti proteiche vegetali.

CONTRO:

  • Fare attenzione all’insetto utilizzato, non tutti hanno lo stesso tenore di proteine/amminoacidi essenziali. Questo dipende anche da: età, fase metamorfica e substrato su cui è allevato.
  • Attenzione alla tecnologia di elaborazione (essiccazione, trattamenti termici, metodi di estrazione dei lipidi) utilizzata per ottenere proteine animali derivate dagli insetti può influenzare in modo significativo la biodisponibilità dei nutrienti. Per questo motivo la maggior parte di queste crocchette vengono pressate a freddo.
  • Prezzi non propriamente contenuti. Considerando il sistema di allevamento degli insetti e la facilità di reperimento del loro “mangime” ci si aspetterebbe un costo molto basso per questo prodotto, Tuttavia, attualmente, le normative europee non consentono l’allevamento di insetti su substrati composti da avanzi di cucina e/o vecchie derrate alimentari non trasformate contenenti carne o pesce, il che riduce l’aspetto ecologico e aumenta il costo di produzione.

Dott.ssa Aurora Busti
Medico Veterinario Barkyn

5 infusi che il tuo cane può bere

1. Infuso alla camomilla

L’infuso di camomilla, proprio come per noi umani, fa bene anche agli amici a quattro zampe che presentano delle coliche, gas intestinale o ansia. Ma non solo: l’infuso di camomilla può essere inoltre impiegato per le zampe irritate, in zona particolarmente delicate come i cuscinetti delle zampe o per dare sollievo agli occhi: in questo caso preparate l’infuso e aspettate che si raffreddi, poi inseritelo in un contenitore spray e spruzzatelo sulle zone irritate, oppure bagnate gli occhi con uno straccio pulito imbevuto di camomilla. Avrà un effetto lenitivo e anche antibatterico.

2. Tisana alla valeriana

La tisana alla valeriana è un ottimo coadiuvante per prevenire e calmare gli stati agitati di un cane, quando cioè lo stesso appare ansioso o piuttosto vivace, iperattivo. In questo caso faccio presente che bastano poche gocce in un po’ di acqua o nella pappa per fare effetto: parlatene sempre con il vostro veterinario per capire il giusto dosaggio e se vi sono delle controindicazioni.

3. Tisana alla polvere di corteccia

La polvere di corteccia si rivela essere utile quando vi sono dei disturbi all’apparato digerente dicani e gatti, in particolare in caso di digestioni lente e dolorose.  La polvere di corteccia ha delle proprietà lenitive a favore dell’apparato digerente con l’effetto in particolare di rallentare il passaggio del cibo attraverso il sistema digestivo, quindi può essere utilizzato anche in caso di diarrea. Deve essere somministrato in maniera occasionale e sempre dietro il consiglio del veterinario, sciolto in acqua.  Non è adatto ai cuccioli di età inferiore alle otto settimane.

4. Infuso alla curcuma

La curcuma è la spezia della vita, ha mille usi terapeutici sia in ambito umano che per i nostri amici di zampa. Proviene dall’India, dalla sua radice si estrae la spezia: la radice viene fatta bollire e poi seccare, infine viene schiacciata per ottenere una polvere fine e gialla.
I benefici della curcuma sono conosciuti da migliaia di anni. Le sue proprietà benefiche sono possibili grazie agli elementi che contiene: la curcumina, il potassio, la vitamina C
Gli estratti di curcuma presentano ottime proprietà anche nei nostri amici a 4 zampe … vediamo quali:

  • attività antinfiammatoria alcuni studi hanno dimostrato che ha effetti antinfiammatori pari ad alcuni farmaci, senza averne gli effetti collaterali;
  • antiossidante: gli antiossidanti contrastano i radicali liberi che causano dolorose infiammazioni alle articolazioni colpite da artrosi. Utile nei cani anziani per prevenire l’invecchiamento;
  • riparazione delle ferite applicandola sulle ferite accelera il processo di guarigione grazie alla sua attività anti-microbica.


Le patologie che possono beneficiare dell’azione della curcuma sono moltissime: è un epatoprotettore naturaleabbassa i livelli di glicemia, è un blando antitumoraledigestivoimmunostimolante, aiuta a metabolizzare i grassi accelerando il metabolismo e previene obesità, utile in caso di parassitosi.
La dose consigliata è davvero bassa in quanto la curcuma può provocare irritazione gastrointestinale.

Infuso alla cannella

La cannella è un’ottima spezia da usare per i nostri amici a 4 zampe. Grande antinfiammatorio naturale, è ideale per i cani anziani che soffrono d’artrite. Ricca di calcio ferro e manganese la cannella ha tante proprietà benefiche, antibatterica e antimicrobica.
È utile in caso di tosse o problemi respiratoristimola la circolazione. Regola il livello degli zuccheri nel sangue. Come tutte le spezie anche la cannella ha delle controindicazioni: il suo effetto anti-coagulante la rende sconsigliata in caso di gravidanza e prima di un intervento chirurgico. In quantità eccessive potrebbe essere dannoso per il fegato.

Dott.ssa Aurora Busti
Medico Veterinario Barkyn

Misterio navideño desvelado: ¿mi perro puede comer pavo?

El pavo es un alimento de origen animal, pertenece al grupo de las denominadas “carnes blancas”, como el pollo. Esta denominación es debida al color claro del tejido muscular del animal, en contraposición a las carnes rojas como por ejemplo de vacuno. Por otra parte, son carnes con una escasa cantidad de grasa y un alto porcentaje de proteínas, las cuales son de alto valor biológico y fácil digestión.

Para que nos hagamos una idea, 100 gramos de pechuga de pollo tiene menos de 100 kcal, esto hace de la carne de pavo ideal para dietas bajas en calorías y de adelgazamiento. No obstante, podemos añadir a la carne, la piel y de esta forma aumentamos la cantidad total de kcal para la ración. Por si fuera poco, la grasa de la carne de pavo es en su mayoría, insaturada, es decir, grasa buena.

¿Y puede mi perro comer pavo?

Todo esto está muy bien, pero de poco nos sirve si esta maravillosa carne no es apta para el consumo de los perros. Pero nada de lo que preocuparse, no hablaríamos de sus virtudes si no fuera perfectamente apta para los peludos. Los perros, como nosotros, pueden beneficiarse de las virtudes que ofrece este tipo de carne blanca.

Por si fuera poco, la carne de pavo se puede administrar a perros con alergias o intolerancias alimentarias. Esto es debido a que la proteína del pavo suele considerarse novel, es decir, de nuevo consumo, en perros con alergia sometidos a dieta de eliminación. Por esta razón, en perros que hayan desarrollado alergia, pueden ser alimentados con esta carne, ya que seguramente no haya sido habitual en su dieta en el pasado.

¿Cómo puedo dar pavo a mi perro?

Pues del mismo modo que el pollo, cocido durante unos minutos en agua, o pasado por la sartén con muy poco o nada de aceite. De este modo cocinaremos la carne para facilitar la digestión y eliminaremos posibles bacterias patógenas, como la salmonela.

Juan Vázquez

Médico veterinario

Um Natal seguro para o seu cão

Tempo de decorações, doces, luzes nas ruas, canções… O Natal está aqui, e por isso partilhamos consigo alguns conselhos para que esta festividade seja segura para o seu cão.

  • Estrela de Natal:
    Esta planta, tão comum nas casas durante a época natalícia, é tóxica para os nossos cães. Embora a toxicidade não seja grave, uma vez que causa sintomas gastrointestinais tais como vómitos e diarreia, é melhor evitar a exposição. Assim, recomendamos a colocação desta planta em locais altos para evitar que o seu cão consiga alcançá-la.
  • Fogos de artifício e foguetes:
    O Natal e a Passagem de ano por vezes têm fogos de artifício ou foguetes nas suas celebrações. O ideal será habituar previamente o seu cão a lidar com estas situações. Deverá ter o cuidado de isolar o máximo de ruído vindo do exterior, fechando janelas e baixando persianas. Um ruído de fundo familiar, como o da rádio ou televisão, também pode ser útil para tranquilizar o seu cão. Tente manter-se calmo e distrair o cão com um brinquedo ou guloseima, agindo sempre naturalmente e esperando que o barulho passe.
  • Indigestão:
    Tal como nós, os cães também adoram as deliciosas comidas das festas de Natal, mas são mais sensíveis a certos alimentos, e podem ter indigestões graves. É por isso aconselhável que todas as pessoas que vão estar com o seu cão saibam que devem evitar dar-lhe comida.
  • Obstruções intestinais:
    Tal como as indigestões, este tipo de patologia pode acontecer frequentemente em ambientes festivos, como acontece no Natal. Existem muitos elementos decorativos que são comestíveis aos olhos dos nossos cães: decorações, embrulhos de presentes… Por isso, temos de ter cuidado no caso do seu cão ter tendência a ingerir ou mordiscar objetos estranhos. Para os cães todos estes objetos que são novidade, tornam-se atrativos e ótimos para dar uma dentada.

Un Natale sicuro per il tuo cane

Tempo di addobbi, dolci, luci lungo le strade, canzoni…

Il Natale è arrivato, quindi abbiamo pensato di condividere con te alcuni consigli per rendere questa festa sicura per il tuo cane.

La Stella di Natale Questa pianta, così comune nelle nostre case durante il periodo natalizio, è tossica per i nostri cani. Sebbene la tossicità non sia grave, poiché causa sintomi gastrointestinali come vomito e diarrea, è meglio evitare l’esposizione. Si consiglia quindi di posizionare questa pianta in alto per evitare che il cane la raggiunga.

– Fuochi d’artificio: A Natale e Capodanno spesso non mancano i fuochi d’artificio. Idealmente, il tuo cane dovrebbe essere abituato ad affrontare queste situazioni in anticipo. Dovresti fare attenzione a isolare il più possibile il rumore dall’esterno chiudendo le finestre e abbassando le tende. Anche un rumore di fondo familiare, come la radio o la televisione, può essere utile per calmare il tuo cane. Cerca di mantenere la calma e di distrarre il cane con un giocattolo o un dolcetto, dovresti sempre agire in modo naturale e aspettare che il rumore passi.

– Indigestione: Come noi, anche i cani amano i deliziosi manicaretti natalizi, ma sono più sensibili a certi cibi e possono accusare una grave indigestione. È quindi consigliabile che tutte le persone che saranno in contatto con il tuo cane sappiano che dovrebbero evitare di offrirgli da mangiare.

– Ostruzioni intestinali: Come le indigestioni, questo tipo di patologia può spesso verificarsi sotto le feste come il Natale. Ci sono molte decorazioni che sono commestibili agli occhi dei nostri cani: addobbi, carta da regalo… Pertanto, fai attenzione nel caso in cui il tuo cane abbia la tendenza a ingerire o a mordere oggetti estranei. Ai cani tutti questi oggetti nuovi sembrano attraenti e ottimi da mordere.

Come includere il tuo cane nel giorno di Natale

I cani sono membri della famiglia e vogliamo coinvolgerli in tutti i nostri momenti, soprattutto in questo periodo molto speciale.

Il mese di Natale è arrivato e i nostri cani sono nei nostri pensieri per diversi motivi: in un periodo così pieno di amore vogliamo includere il nostro migliore amico in tutti i momenti più speciali. Ecco alcuni esempi di come il tuo cane può trascorrere un meraviglioso giorno di Natale:

  • Calendario dell’Avvento canino: prima del giorno tanto atteso, puoi rendere il mese più speciale preparando un calendario con il conto alla rovescia fino al giorno di Natale. E quali possono essere le sorprese? Un biscotto, un osso da masticare, un giocattolo, uno snack per i denti, per esempio.
  • Regalo di Natale: come membro della famiglia, il tuo cane non può restare senza un regalo di Natale. Dai giocattoli agli accessori, fino ai regali mangerecci, pensa a cosa piace di più al tuo migliore amico e regalagli quella gioia.
  • Ricette natalizie canine: non possiamo essere gli unici a sederci a una tavola imbandita. Se sei un cuoco nato, che ne dici di preparare una ricetta apposta per il tuo cane?

Nonostante tutta la gioia che proviamo durante questa festività, ci sono anche molti pericoli per i cani: non dimenticare che i dolci e i cioccolatini possono essere molto tossici per il tuo peloso e dovresti sempre tenerlo d’occhio per impedire che li ingerisca accidentalmente.

La presenza del tuo cane in questi momenti riempie di gioia entrambi i vostri cuori: fai in modo che il giorno di Natale sia una festa memorabile anche per il tuo amico a quattro zampe.

Cómo incluir a tu perro en la fiesta de Navidad

Los perros son un miembro de la familia y queremos incluirlos en todos nuestros momentos especialmente en esta época tan especial.

Ha llegado el mes de la Navidad y no dejamos de pensar en nuestros perros: siendo un momento tan especial, queremos incluir a nuestro mejor amigo en todos los grandes momentos. Aquí tienes algunos ejemplos para que tu perro tenga una maravillosa fiesta de Navidad:

– Calendario de Adviento Canino: antes de tan esperada fecha, puedes hacer que el mes sea más especial haciendo un calendario con una cuenta regresiva hasta el día de Navidad. ¿Y cuáles pueden ser las sorpresas? Una galleta, un hueso, un juguete, un snack para la salud bucal, entre otros.

– Regalo de Navidad: como parte de tu familia, tu perro no puede estar sin su regalo de Navidad. Desde juguetes hasta accesorios o incluso comida, piensa en lo que más le gusta a tu mejor amigo y bríndale esa felicidad.

– Recetas navideñas caninas: no podemos ser los únicos en tener nuestros pequeños placeres navideños. Si eres un cocinero nato, ¿por qué no hacer una receta especial para tu perro?

A pesar de toda la alegría que tenemos durante estas fiestas, también existen muchos peligros para los perros: no olvides que los dulces y el chocolate pueden ser muy tóxicos y debes vigilar siempre a tu perro para que no haya ingesta accidental.

La presencia de nuestro perro en estos momentos llena el corazón de ambos: haz de la Navidad una fiesta memorable para tu amigo de cuatro patas.

Irene Martinez

Médica Veterinaria

Mistero di natale svelato: il mio cane può mangiare il tacchino?

Rispondere a questa domanda in modo univoco e brevemente non è semplice. Proviamo quindi a sviluppare una serie di ragionamenti utili ad approfondire il tema.

Infatti, la carne di tacchino, un volatile simile al pollo ma più grande, che viene consumato abitualmente dagli italiani è spesso sinonimo di carne magra, con pochi grassi e salutare.

Alcuni di voi, l’avranno anche notata come ingrediente nelle crocchette o negli snack per i vostri amici a 4 zampe. La carne di tacchino infatti, disossata, spellata e ben cotta è un alimento assolutamente salutare per il vostro cane.

Il problema sorge quando alimentiamo il nostro cane con tacchina cotto secondo gli standard umani, infatti la pelle eccessivamente grassa, l’aggiunta di spezie, aromi e salse varie sono decisamente non salutari per il vostro amico a 4 zampe e possono causare gravi disturbi gastrointestinali e intossicazioni.

Un altro elemento da non sottovalutare è quello delle ossa. Quelle dei volatili infatti, sono molto pericolose e possono causare gravi problemi. Il cane infatti masticandole può rimanere ferito da una scheggia in bocca o in gola, l’osso può rimanere bloccato causando un’ostruzione o peggio ancora lesionare stomaco o intestino, o addirittura arrivare a perforarli nei casi più sfortunati.

Concludendo quindi, se hai voglia far provare il tacchino al tuo cane puoi optare su qualche snack commerciale a base di carne disidrata di tacchino meglio se senza additivi o conservanti. Nel caso tu voglia preparare a casa dei bocconcini di carne in bianco e ben cotta…fai pure. Mi raccomando però, non esagerare con le quantità, consideralo come un premio o in sostituzione del “biscottino”.

Qualora invece, il tuo interesse è quello di formulare una dieta domestica, bilanciata e corretta a base di tacchino, può sicuramente essere fatto, ma non è questa la sede adatta.

Se invece, ti stai domandando se è il caso di allungare il tacchino a forno con le patate della domenica, la risposta è: no!. Non per il tacchino in sé, ma per tutto il resto presente nel piatto (salse, spezie, cipolla, aglio ecc..).

Vito Priolo

MRCVS, PhD